Migliore Teglia da Forno – Recensioni, Opinioni e Prezzi

Aggiornato il 22 Ottobre 2023

In questa guida spieghiamo come scegliere le migliori teglie da forno per le proprie esigenze.

La teglia da forno è uno strumento molto utilizzato in cucina per una grande varietà di preparazioni. Grazie ad essa si possono cucinare diversi piatti come pizza, arrosti, pesce e molti tipi di dolci. Si caratterizza per una forma rettangolare o circolare, generalmente con bordi bassi, ed è adatta a preparazioni ad alte temperature, visto che distribuisce in maniera uniforme il calore senza far perdere agli alimenti il loro sapore e le loro proprietà.

Recensione Migliori Teglie da Forno

Vediamo più nel dettaglio alcuni delle migliori teglie da forno disponibili sul mercato in questo momento.

Teglie Antiaderenti KitchenCraft Masterclass

Se stai cercando una teglia da forno perfetta per cucinare gli arrosti, allora dovresti considerare la soluzione proposta da KitchenCraft. Si tratta di un prodotto che include una teglia e una pirofila profonda, entrambe in acciaio trattato al carbonio e in grado di resistere anche alle temperature oltre i 400 gradi. Inoltre, è presente un rivestimento che le rende antiaderenti, mentre la versatilità è ai massimi livelli. La teglia bassa e larga può essere infatti usata per la preparazione dei biscotti e della pizza, mentre la pirofila è perfetta per la cottura degli arrosti.
Le dimensioni sono 40 x 27 centimetri per la teglia per il forno e 34 x 26 centimetri per la teglia per l’arrosto. Naturalmente potrai usare entrambe per una vasta gamma di preparazioni, dato che oltre all’arrosto puoi utilizzarle per le verdure e le lasagne, giusto per fare un paio di esempi. Essendo rivestite, hai la possibilità di lavarle direttamente in lavastoviglie, così da evitare ogni fatica manuale.
Oltre alla grande qualità dei materiali, è importante sottolineare l’efficacia di queste teglie in sede di cottura. La loro struttura permette infatti una diffusione del calore sempre perfetta, dunque non correrai mai il rischio di bruciare gli alimenti.
La superficie antiaderente, invece, evita ai cibi di attaccarsi al fondo della teglia, un problema molto comune con preparazioni come le lasagne e con le verdure.
La resistenza di queste teglie è eccezionale, ma anche il peso è elevato, dunque non sono facilissime da trasportare o da maneggiare. Si tratta comunque di un difetto necessario, dato che la durevolezza del pentolame richiede sempre un sacrificio in quanto a leggerezza. Ci teniamo poi a sottolineare la convenienza del prezzo, anche perché la confezione include come detto due teglie diverse. Infine, sono eleganti e rifinite alla perfezione.

Ultimo aggiornamento 2024-04-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Aemiao – Due teglie in acciaio inossidabile

Questa soluzione proposta da Aemiao include due ottime teglie da forno, realizzate in acciaio inox con spessore 18/10, e dunque di qualità molto elevata.
Le caratteristiche magnetiche di questa tipologia di acciaio sono assolutamente perfette per la cottura in forno. Inoltre, è opportuno specificare che le teglie in questione possono essere usate anche nei forni a microonde, ma non sui piani cottura convenzionali, come per esempio quello a gas. Non è un difetto, dato che sono state prodotte esattamente per questa finalità d’utilizzo. Riescono infatti a reggere temperature di cottura elevatissime, fino a 430 gradi celsius, senza per questo danneggiarsi o deformarsi.
Prima di procedere, è importante sottolineare la presenza di un rivestimento a specchio, una finitura che rende queste due stoviglie antiaderenti. A livello strutturale, invece, ci troviamo davanti a due teglie con design tradizionale, quindi rettangolare, ma con bordi molto alti e smussati. Lo scopo di queste caratteristiche è quello di evitare che gli eventuali sughi di cottura possano strabordare dalla teglia, così da mettere al riparo il forno da macchie e fastidiose colature.
Considera poi che la teglia è anche facile e veloce da pulire. L’acciaio inox, infatti, può essere lavato in lavastoviglie senza problemi e senza intaccare o rovinare il suo rivestimento a specchio.
Uno dei grandi vantaggi di questo prodotto è il prezzo, molto concorrenziale, che lo rende uno dei migliori per rapporto tra qualità e prezzo. L’unico vero difetto è la delicatezza della superficie a specchio, che non ti consente di usare strumenti appuntiti come i coltelli e le forchette, per via del pericolo graffi.

Ultimo aggiornamento 2024-04-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Teglia Rotonda Moneta Etnea

La teglia rotonda Moneta Etnea è una vera e propria soluzione multi uso, che potrai usare in forno senza temere danneggiamenti o altro. L’anima di questa stoviglia è in alluminio, mentre il rivestimento con effetto pietra è a base di particelle minerali. Lo scopo è quello di rendere la teglia in questione antiaderente, e ci riesce benissimo. Da notare lo spessore elevato del fondo, da 4 millimetri, progettato per assicurare una diffusione del calore omogenea e uniforme, su tutta la superficie della teglia.
Le misure sono davvero ampie e compatibili con le esigenze di una famiglia intera, considerando il diametro di 28 centimetri. I bordi sono piuttosto alti e hanno una superficie incurvata verso l’esterno, dunque sono ottimi per contenere i succhi di cottura e per facilitare la presa della teglia, anche se indossi i guanti da forno.
Il design è molto intrigante e classico, per via del già citato effetto pietra, mentre la teglia è compatibile con tutti i piani cottura, tranne quelli che sfruttano il sistema a induzione. Potrai quindi usarla anche sui fornelli a gas o elettrici, senza temere di rovinarla.
Il prezzo è leggermente più alto della media, ma si tratta di una cosa normale, visto che ci troviamo davanti ad una teglia robusta, durevole e di qualità elevata. I materiali sono certificati e non contengono particelle dannose, come i PFOA, il bisfenolo o il nichel, quindi la sicurezza in fase di cottura è sempre garantita. Naturalmente puoi lavarla in lavastoviglie, e il rivestimento è antigraffio, nonostante sia sempre consigliabile utilizzarla con attenzione ed evitare gli oggetti appuntiti.

Ultimo aggiornamento 2024-04-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Teglia Rettangolare Ballarini Cortina Granitium

Ballarini è particolarmente apprezzata per via del rivestimento brevettato Granitium, che troviamo anche in questa teglia rettangolare. Si tratta di una copertura multistrato composta da quattro livelli sovrapposti di particelle minerali, perfetta per una questione di antiaderenza. Iil rivestimento Granitium assicura alla teglia della Ballarini una resistenza notevole anche quando usi strumenti metallici e affilati come i coltelli. In altre parole, non si graffia mai ed è dunque destinata a rimanere intatta per molti anni, anche se la utilizzerai in modo intensivo.
Per quanto concerne la cottura, potrai ovviamente usarla in forno, e sui tradizionali piani come quello a gas o elettrico. Sappi però che non è presente il fondo in triplo strato acciaio alluminio acciaio, quindi la teglia Ballarini Cortina Granitium non è assolutamente compatibile con i piani cottura a induzione.
Potrai lavarla usando la lavastoviglie, quindi risparmierai molto tempo in fase di pulizia. Inoltre, ha delle dimensioni davvero notevoli, 32 x 24,5 x 7 centimetri, tanto che potrai utilizzarla per cucinare porzioni per una famiglia numerosa.
I bordi di questa teglia sono particolarmente alti, e dunque strutturati per evitare la fuoriuscita dei liquidi durante la cottura, o quando la inserirai nel forno.
Considera poi che la teglia Ballarini Cortina Granitium ha due comodissimi manici posti sui lati corti, che facilitano la presa e gli spostamenti.
Naturalmente l’acciaio è alimentare, di riflesso è certificato e non causa il rilascio di alcuna particella tossica o nociva per l’essere umano.
Ha un prezzo piuttosto alto, ma questo è giustificato dalle dimensioni della teglia e dalla grande qualità dei materiali

Ultimo aggiornamento 2024-04-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Come Scegliere Teglia da Forno

Le teglie da forno possono essere in diversi materiali. Generalmente le teglie ad uso domestico sono in acciaio inox, ceramica, vetro borosilicato o acciaio al carbonio con rivestimento antiaderente. Quelle professionali, invece, sono in ferro o alluminio. Esistono anche tipologie create esclusivamente con materiali non tossici, senza rivestimenti chimici dannosi, oppure in silicone. Essendo uno strumento di largo consumo sono presenti sul mercato anche quelle usa e getta in alluminio, molto pratiche e veloci da usare, ma sicuramente meno performanti.

La prima distinzione da fare nella scelta della teglia più adatta a voi riguarda i cibi che cucinate più frequentemente. Ogni tipo di alimento necessita della teglia corretta. In questa guida andremo ad analizzare i materiali, le superfici, i bordi, e tutte le caratteristiche della teglia da forno più adatta alle vostre necessità.
L’acquisto di una teglia è un investimento a lungo termine, che si ammortizza nel tempo. In merito alle marche su cui orientarsi, il consiglio è quello di puntare su prodotti di qualità, anche se meno economici rispetto ad altri modelli. Questo è auspicabile per due serie di ragioni. In primo luogo, la teglia è uno strumento di uso quotidiano e acquistarne una di marca garantisce un prodotto di maggiore longevità e qualità di utilizzo. In secondo luogo, affidandosi ad un marchio conosciuto, si hanno maggiori garanzie rispetto ai materiali utilizzati, che andremo a vedere tra poco, evitando di ritrovarsi un prodotto non a norma e pericoloso per la salute.

Materiali

Come sottolineato in precedenza, le teglie sul mercato presentano caratteristiche che le distinguono l’una dall’altra. Andiamo quindi ad analizzare i diversi materiali con cui vengono prodotte.
-Alluminio. Ci sono diverse tipologie di teglie da forno in alluminio, da quelle economiche a quelle utilizzate nelle cucine professionali. L’alluminio è un ottimo conduttore di calore. Nel caso in cui si decida di acquistare un contenitore in questo materiale, è meglio orientarsi su una struttura molto spessa, onde evitare che temperature elevate possano rovinarlo.
-Alluminio anodizzato. Oltre ad avere le stesse caratteristiche positive dell’alluminio tradizionale, si differenzia da questo per una maggiore resistenza ad urti e graffi. Attraverso un rinforzo del metallo con mezzi elettrochimici, riesce a raggiungere alte temperature in minor tempo ed è molto più adatto a sbalzi termici improvvisi. Proprio per questa caratteristica è sconsigliato l’utilizzo nella preparazione di dolci e biscotti, che potrebbero bruciarsi.
-Acciaio inossidabile. Rispetto alle teglie in alluminio, è in grado di condurre meno il calore ma è molto più resistente alla ruggine. Basta lavarlo in lavastoviglie senza il rischio che si danneggi.
-Acciaio alluminato. Materiale di ottima qualità, permette preparazioni con cotture uniformi, combinando le migliori caratteristiche dell’alluminio e dell’acciaio. Si distingue per essere un ottimo conduttore di calore; inoltre è un materiale duraturo e resistente, ma è necessario lavarlo esclusivamente a mano.
-Acciaio al carbonio. Mantiene tutte le caratteristiche dell’acciaio alluminato, ma rispetto ad esso distribuisce il calore più lentamente, risultando perfetto per i dolci. Anche le teglie in acciaio al carbonio devono essere lavate a mano.
Ceramica o porcellana. Sono le classiche teglie da forno, pesanti e molto spesse. Vengono utilizzate soprattutto per la preparazione di primi, come cannelloni e lasagne, o di sformati. Caratteristica principale della teglia da forno in ceramica è la capacità di mantenere i cibi caldi anche a temperatura ambiente. L’aspetto negativo è che è difficile da maneggiare, proprio a causa del suo peso.
-Vetro borosilicato. La pirofila in questo materiale è molto simile a quella in ceramica, con la caratteristica che, una volta raffreddati i cibi, può essere inserita nel congelatore.
-Silicone. Le teglie in silicone hanno preso piede negli ultimi anni, sono comode, hanno un’ottima anti-aderenza e, addirittura, possono essere modellate in base alla forma che si vuole dare alle preparazioni. Non necessitano di grassi alla base e occupano poco spazio.
In ogni caso, è importante sapere che l’aumento delle temperature può produrre il rilascio di sostanze tossiche, pertanto, prima di procedere all’acquisto, è sempre meglio controllare i materiali presenti nella pirofila.

Bordi

Un aspetto da non sottovalutare, al momento dell’acquisto, riguarda la tipologia di bordi migliore per le vostre esigenze. Per la preparazione di cibi che rilasciano liquidi, ad esempio, è meglio utilizzare una teglia con bordi alti.
Oltre all’altezza, un altro fattore da tenere in considerazione nella scelta dei bordi è lo spessore. Risulta essere consigliato acquistare sempre pirofile con bordi spessi, con un rinforzo sulla parte superiore, per evitare che si danneggino con le temperature alte.
Sul mercato sono presenti anche teglie con i manici, molto comode da utilizzare ogni giorno.
Infine, esistono anche prodotti senza bordi, consigliabili per la preparazione di dolci, mentre per tutte le altre preparazioni, soprattutto con impasti che lievitano, come pizza e focacce, è sempre meglio puntare su pirofile con bordi alti.

Base

La base non è una semplice superficie, visto che subisce diversi tipi di trattamento a seconda del risultato che si vuole ottenere, dalla conduzione del calore alla capacità di non fare attaccare i cibi, fino alla distribuzione dell’aria e del calore in modo uniforme. Questi risultati si ottengono con trattamenti chimici, naturalmente non pericolosi per la salute, o, in alternativa, con delle rifiniture in ceramica o in silicone.

Dimensioni

Ultimo aspetto da tenere in considerazione, ma non per questo meno importante, sono le dimensioni. In questo caso i due parametri da valutare sono la grandezza del vostro forno e la quantità di alimenti che siete soliti cucinare.

Cosa Cucina con la Teglia da Forno

Le varie tipologie di teglie sul mercato possono essere utilizzare per un’infinità di preparazioni. Possono permetterci di preparare pizza, arrosti, pesce, verdure, pane, focaccia, ma anche dolci.
Sono adatte a svariati tipi di cottura, come quella al cartoccio o a bagnomaria. Naturalmente, ad ogni tipo di cottura, ad ogni alimento, e, perfino, ad ogni temperatura che deciderete di utilizzare corrisponde una pirofila adatta.
Per la preparazione di pesce, carne, verdure e lasagne, la scelta ideale è un contenitore con fondo spesso, tra i 3 e i 4 millimetri, e bordi alti almeno 5 cm, per ottenere uniformità di cottura, evitando che gli alimenti o i succhi dei cibi possano fuoriuscire.
Per la preparazione di biscotti, invece, è più indicato un prodotto con bordi bassi, quasi assenti, che consentono di trasferire i biscotti direttamente nel piatto senza rischiare di bruciarsi; inoltre, questa soluzione permette una migliore distribuzione dell’aria, in modo da ottenere biscotti più croccanti.
Infine, per preparare pane, focacce o pizza, meglio scegliere teglie alte, capaci di mantenere il composto anche durante la lievitazione, rendendo il bordo non solo alto ma anche morbido.

Qualunque sia la vostra scelta, è sempre meglio accertarsi che la teglia che state acquistando sia antiaderente, oltre ad evitare che i cibi attacchino, è molto più comoda da pulire e meno soggetta a graffi.

Teglie da Forno più Vendute

Per concludere proponiamo una lista delle teglie da forno più vendute online in questo periodo con il relativo prezzo.

Cliccando sui prodotti presenti nella lista è possibile leggere le opinioni dei clienti.

Ultimo aggiornamento 2024-03-22 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Roberto Pinna

Roberto Pinna non è solo un cuoco, ma una vera e propria autorità nel mondo culinario. Con oltre un decennio di esperienza dietro ai fornelli, ha saputo affinare la sua arte culinaria in vari ristoranti, dai locali tradizionali alle cucine d'avanguardia.
Roberto si è specializzato nel conoscere a fondo ogni tipo di pentola, dalle più tradizionali alle più innovative. Questa sua curiosità lo ha portato a diventare un punto di riferimento per chiunque voglia scegliere la pentola perfetta per ogni esigenza culinaria.