Manici per Pentole Universali – Migliori Modelli, Opinioni e Prezzi

Aggiornato il 20 Ottobre 2023

In questa guida spieghiamo come scegliere i migliori manici per pentole universali per le proprie esigenze.

Ci sono pentole in commercio che non hanno i manici. Altre invece li hanno in materiale termoconduttore. Questi ultimi sono solidi quanto la pentola, ma diventano altrettanto roventi quando essa viene messa sul fuoco o dentro il forno. E non si tratta di un errore o di un difetto di fabbrica, ma di una scelta precisa che risolve parecchi inconvenienti. Infatti, se metti la pentola dentro il forno acceso, i manici in materiale atermico bruceranno. E ci sono altri casi in cui la pentola raggiunge temperature talmente elevate che anche i migliori manici rischiano di squagliarsi. Quindi le pentole da utilizzare anche nel forno hanno manici di ferro, di rame e di acciaio, oppure sono completamente prive dei supporti prensili. Ma può anche succedere che una pentola non abbia i manici perché si sono rotti, o bruciati. Certo, alla fine, per sollevare le pentole senza manici puoi sempre usare i guanti da forno, oppure le presine. Però, proprio in questi frangenti, capisci che se ci fossero i manici, prendere la pentola ti riuscirebbe molto più comodo. Ma i manici si possono acquistare a parte, scegliendo dei modelli che vadano bene per ciascuno dei casi.

Come Scegliere i Manici per Pentole Universali

Vediamo quali sono le diverse occasioni in cui può essere necessario comprare dei manici per pentole universali.
-Manici per pentole cui si è rotto il manico
Se c’è un accessorio della pentola che si rompe facilmente è proprio il manico o la coppia di manici, che servono a prenderla quando è calda e piena di cibo.
Se a rompersi è il manico vero e proprio, la soluzione migliore potrebbe essere quella di riadattarci un manico posticcio, magari con un lavoro di saldatura o di bullonatura.
Se invece si è rotta o bruciata la parte che fa da isolante, allora puoi tentare di trovare i ricambi presso un rivenditore autorizzato dall’azienda costruttrice, oppure adattarne degli altri, che possano essere montati al posto di quelli originali.
Ne puoi trovare di molti tipi, scegliendo tra quelli che risultano più adatti alla forma metallica del manico, rimasta senza protezione.
-Manici per pentole con sostegni termoconduttori
Se invece la pentola è dotata di manici non rivestiti, quindi in ferro, in rame o in acciaio, privi di qualsiasi tipo di protezione, vuol dire che è stata pensata per essere utilizzata dentro il forno, oppure su una fiamma molto calda. In questo caso la soluzione migliore è quella di ricoprire la parte metallica dei manici con dei copri manici in materiale isolante, che si possano mettere e rimuovere con facilità. Forma, sistema di aggancio e materiale, nella maggioranza dei casi, dipendono dalla forma e dal materiale del manico metallico.
-Manici per pentole senza sostegni
Ci sono in commercio delle pentole che sono totalmente prive di manici e sono destinate soprattutto alla cottura a fonte di calore mista, che preveda in tutto o in parte l’uso del forno. Generalmente vengono afferrate con delle presine isolanti o con dei guanti da forno spessi e coibentati. Però sarebbe molto comodo poter spostare queste pentole usando i manici. Manici che, ovviamente, devono potere essere smontati con estrema facilità, oltre che rimessi altrettanto velocemente quando servono.
Alcuni manici, tra l’altro, possono servire a risolvere più di una situazione, altri invece sono utili solo se le condizioni lo consentono.

Vediamo quali tipi di manici per pentole universali è possibile trovare sul mercato.
-Manici doppia faccia
I manici a doppia faccia sono realizzati in materiale ignifugo e isolante. Generalmente si tratta di plastica dura, resistente sia alle alte temperature che alla fiamma. Hanno tutti una doppia faccia, dentro la quale serrare il manico di metallo. Le due facce hanno dei fori, perfettamente corrispondenti su ciascuna, dentro i quali far passare un perno di metallo con testa a brugola, filettato all’estremità. Per bloccare il manico basta inserire il perno nel buco e fermarlo dalla parte opposta con un dado dello stesso metallo. Ovviamente la forma del guscio deve essere il più possibile uguale a quella del manico di metallo. Poi le parti forate devono corrispondere tra loro e non appoggiare sulla parte piena del manico. Puoi scegliere questo tipo di manici solo se la tua pentola ha già un sostegno, o una coppia di sostegni, in metallo. Sostegni ai quali non sia mai stata aggiunta la parte isolante, o nei quali essa si sia rotta. Se invece la tua pentola è totalmente priva di supporti prensili, allora questi manici non vanno bene. Considera anche che questo modello non si monta e smonta velocemente, come invece dovrebbe essere se usi la pentola nel forno. Per cui, anche in questo caso, montare dei manici a doppia faccia non ti conviene.
-Manici da montare sulla pentola
Poi ci sono anche dei manici che possono essere montati direttamente sulla pentola, forando la sua superficie vicino al bordo superiore e fissandoli con delle viti o dei rivetti. Ne trovi di tutte le forme, da quelli tondi a mezza luna a quelli lunghi e già coibentati. Anche in questo caso si tratta di manici che non possono essere rimossi velocemente e che, di conseguenza, non vanno bene per il vasellame che deve essere usato dentro al forno. E poi c’è da mettere in conto anche il tipo di materiale con cui è fatta la pentola. Infatti, se fare dei fori sul metallo è possibile anche in un piccolo laboratorio domestico, bucare il vetro o la porcellana si può fare solo con delle tecniche particolari, che non è facile realizzare in casa.
-Manici prensili mobili
I manici prensili mobili sono la soluzione ideale per le pentole che non hanno i manici e che devono essere manovrate di continuo tra forno e fornelli. Questi manici, infatti, hanno un sistema di aggancio al bordo dalla pentola molto rapido ed efficace. In più ti consentono di prendere la pentola solo per il tempo che ti serve a spostarla. Una volta spostata la pentola ti basta togliere il manico con un semplice gesto e la casseruola può essere esposta, senza problemi, alle alte temperature del forno. Si tratta di manici universali che sono perfetti per tutte le pentole che ne sono totalmente sprovviste. E anche per quelle che non hanno manici per problemi di calore o per limitare l’ingombro. Tra l’altro ti basta avere una sola coppia di questi manici mobili, e usarli per un’intera batteria di pentole senza supporto.
Un manico per pentole universale mobile ha una struttura esterna ergonomica, solida e isolata dal calore. A differenza però di un manico tradizionale, da attaccare alla pentola con le viti, questo accessorio ha una testa a molla che pinza saldamente il bordo della pentola. Questa testa è collocata in cima ad un’anima di metallo, che scorre all’interno del manico. Una bacchetta che esce solo premendo un comodo pulsante, collocato sulla parte esterna. Quando spingi il pulsante, l’anima scorre sul binario interno e fa scostare la testa prensile, in modo che tu possa incunearla dentro il bordo della pentola. A questo punto ti basta lasciare il pulsante perché la molla interna ritiri l’anima metallica e serri saldamente la testa sul bordo della pentola. Prendi la pentola, la sposti dal forno al fornello, continui a cucinare rigirando la pentola grazie al manico e poi la rimetti al forno, sganciando il manico con lo stesso gesto, veloce e preciso, con il quale lo hai montato.

Manici per Pentole Universali più Venduti Online

Per concludere proponiamo una lista dei manici per pentole universali più venduti online in questo periodo con il relativo prezzo.

Cliccando sui prodotti presenti nella lista è possibile leggere le opinioni dei clienti.

Ultimo aggiornamento 2024-04-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Roberto Pinna

Roberto Pinna non è solo un cuoco, ma una vera e propria autorità nel mondo culinario. Con oltre un decennio di esperienza dietro ai fornelli, ha saputo affinare la sua arte culinaria in vari ristoranti, dai locali tradizionali alle cucine d'avanguardia.
Roberto si è specializzato nel conoscere a fondo ogni tipo di pentola, dalle più tradizionali alle più innovative. Questa sua curiosità lo ha portato a diventare un punto di riferimento per chiunque voglia scegliere la pentola perfetta per ogni esigenza culinaria.