Pentola per Asparagi – Migliori Modelli, Opinioni e Prezzi

Aggiornato il 21 Ottobre 2023

In questa guida spieghiamo come scegliere la migliore pentola per asparagi per le proprie esigenze.

L’asparago è una pianta stagionale particolarmente apprezzata in molte ricette di cucina sia come piatto singolo che come condimento per i farinacei, tipo riso e pasta, o i misti come focacce e frittate. Il suo nome, che significa germoglio, identifica proprio la parte più evidente, oltre che la vera porzione commestibile. L’asparago era molto apprezzato dai Romani. Questi infatti gli dedicarono numerosi manuali per la coltivazione, oltre che una flotta dedicata al trasporto. Plinio scrisse su di esso anche delle ricette di cucina, mentre i nativi americani lo usarono disseccato.

L’asparago può essere coltivato in serra o in pieno campo e la delicatezza del suo sapore dipende dalla maggiore o minore esposizione ai raggi solari. Questo ortaggio si consuma prevalentemente lessato in acqua salata, scegliendo tra gli esemplari quelli che hanno le punte ancora chiuse ed evitando di utilizzare la parte più legnosa del gambo. La prima cottura quindi va effettuata in acqua bollente. Ma, data la differente consistenza che c’è tra il germoglio e il gambo, la soluzione migliore è quella di preferire una tecnica mista, che faccia uso di bollitura e vapore.

Infatti gli asparagi vengono cotti in maniera ideale immergendo in acqua bollente solo i gambi e lasciando che i germogli si cuociano a vapore. Per ottenere questo risultato puoi legare gli asparagi per il gambo e metterli in piedi dentro la pentola. Così facendo rimangono in immersione solo le parti inferiori mentre le punte, essendo fuori dall’acqua bollente, vengono avvolte dal vapore. Oggi però è possibile ottenere lo stesso risultato acquistando una pentola speciale che serve proprio a cuocere gli asparagi.

Recensione delle Migliori Asparagiere

Vediamo più nel dettaglio alcune delle migliori pentole per asparagi disponibili sul mercato in questo momento.

Tognana Vanitosa

Se stai cercando la migliore asparagiera, allora ti suggeriamo la pentola Vanitosa prodotta da Tognana, soprattutto se non hai intenzione di spendere una cifra elevata. Questa pentola, infatti, ha un design tradizionale e un prezzo contenuto, con un diametro di 16 centimetri e il cestello apposito per inserire gli asparagi in verticale. Lo spazio è molto ampio, specialmente se la si studia in altezza, il che ti consente di sistemare gli ortaggi nella maniera corretta. La confezione include inoltre il coperchio in metallo, realizzato in acciaio inox con spessore 18/10, proprio come il corpo della pentola.
Il coperchio in acciaio garantisce una cottura ottimale ma, al contrario di quelli realizzati in vetro resistente ad alte temperature, non è trasparente. Questo significa che non potrai controllare la cottura degli asparagi, ma a questo prezzo è logico dovere accettare alcuni piccoli sacrifici.
Tognana Vanitosa ha un cestello a maglie larghe, con molto spazio tra un inserto orizzontale e l’altro. Si tratta quindi di un cestello appositamente realizzato per la cottura degli asparagi, che non potrai usare per la cottura degli spaghetti o per altri formati di pasta corta.
Nonostante il prezzo, che è piuttosto contenuto, Tognana Vanitosa è una pentola per asparagi di grande qualità. L’acciaio inossidabile è di livello elevato. Considera inoltre che questo modello ha un fondo incapsulato che rende la stoviglia compatibile con i piani cottura a induzione. Potrai poi utilizzarla su qualsiasi altro fornello standard, da quelli in vetroceramica alle piastre elettriche, passando per i fornelli a gas.

Ultimo aggiornamento 2024-02-22 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Tescoma Presto

Con Tescoma Presto si entra nella categoria delle pentole per asparagi di fascia alta, e lo si capisce immediatamente studiando la sua struttura e il prezzo. Chi desidera regalarsi una pentola di livello, però, capirà immediatamente che la spesa è più che giustificata. Per prima cosa, questo modello Tescoma ha un comodo coperchio in vetro temperato, utilissimo per verificare lo stato della cottura degli asparagi in corso d’opera, grazie alla superficie trasparente. Le dimensioni sono invece standard, quindi con un diametro pari a 16 centimetri, ma con un’altezza di 22,5 centimetri.
Se si guarda alla struttura, ci si accorge che a differenza di altre pentole per asparagi, Tescoma Presto ha due manici foderati in plastica atermica. Significa che, quando li impugni anche senza guanti da forno, non corri il rischio di bruciarti le mani. Sia la pentola che il coperchio sono in acciaio inossidabile 18/10 di qualità, e lo stesso discorso vale per la sezione nascosta dei due manici.
Bisogna segnalare la presenza di un cestello tradizionale, dunque a filo, con la possibilità di scolare soltanto gli asparagi e altre verdure.
Ci teniamo a premiare l’altezza di questa pentola, leggermente superiore alla media, e che ti consente di cuocere anche gli asparagi più lunghi. Il fondo è di tipologia magnetica e a triplo strato, di conseguenza potrai sfruttare questa stoviglia pure per le cotture sui fornelli a induzione.

Ultimo aggiornamento 2024-02-22 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Asparagiera Home Anita

Tra le numerose asparagiere che potrai trovare in vendita online, Home Anita merita di sicuro una citazione. In primo luogo per via del suo prezzo, considerando che ha un prezzo molto competitivo, e in secondo luogo perché la sua economicità non va a scapito della qualità e delle prestazioni.
Le misure sono perfettamente in media con gli altri modelli, dato che ha un diametro da 16 centimetri e una capienza da 4 litri. Se hai esigenze superiori a queste, sappi che esiste anche una versione con diametro da 20 centimetri e con capienza da 8 litri.
A dispetto del prezzo, molto basso, Home Anita ha una serie di caratteristiche che troviamo pure nei modelli di fascia superiore. Si fa riferimento in particolare al coperchio con superficie in vetro temperato, per controllare la cottura degli ortaggi. Inoltre, il coperchio ha una piccola valvola progettata per liberare il vapore che si accumula all’interno della stoviglia durante la preparazione degli asparagi.
Tutta la struttura è in acciaio inossidabile di qualità, e questo include non solo la pentola, ma anche il cestello per scolare gli asparagi. Per il resto, sappi che questo modello può essere lavato senza rischi in lavastoviglie.
L’acciaio inossidabile è di buona qualità e il fondo è compatibile con la cottura sui piani a induzione. Di conseguenza, l’asparagiera Home Anita è molto versatile, oltre che affidabile e resistente sul lungo periodo. Non è comune trovare delle pentole per asparagi così durevoli e di qualità, specialmente in questa fascia di prezzo.

Ultimo aggiornamento 2024-02-22 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Asparagiera Excelsa

Eccoci davanti ad un ottimo modello di pentola per la cottura degli asparagi, con una serie di caratteristiche interessanti e con un prezzo abbordabile. La qualità non è in discussione, considerando che Excelsa è un’azienda  con grande esperienza nel campo della produzione di pentolame. Questo modello tiene fede alla notorietà di questo marchio, a partire dalla qualità della realizzazione e delle finiture, con un corpo e un cestello in acciaio inox. Di grande livello anche il coperchio, in vetro temperato resistente al calore, e con le bordure laterali in acciaio inossidabile.
Perfettamente nella media le dimensioni di questa pentola, con un diametro pari a 17 centimetri, e con una capienza che raggiunge i 4,5 litri. Un altro dettaglio da sottolineare riguarda ancora una volta il coperchio, che ospita sul vetro una valvola per la fuoriuscita del vapore che si accumula all’interno. Il cestello è a filo e non a rete, il che significa che potrai preparare soltanto gli asparagi e altre verdure, ma che non potrai usarlo per la pasta. Il fondo è in triplo strato con una base di alluminio incapsulata tra due lastre di acciaio, dunque potrai utilizzarla per la cottura a induzione, oltre che per gli altri fornelli classici.
Bisogna poi sottolineare l’eleganza del design, per merito della lucidatura della superficie esterna in acciaio, e per la classicità estetica del modello. Di ottimo livello la resistenza, considerando che la pentola può tollerare una temperatura fino a 260 gradi.
Anche i manici rientrano nella lista delle note positive, perché sono molto grandi e hanno una struttura ergonomica. Sono anche solidi, visto che sono realizzati in acciaio inossidabile, al pari di tutte le altre parti di questa stoviglia.

Ultimo aggiornamento 2024-02-22 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Come Scegliere Pentola per Asparagi

La pentola asparagiera è abbastanza simile ad una normale pentola per cucinare ad immersione. Quella in pratica che si usa per bollire gli alimenti solidi, come la pasta e le verdure. A differenza però della pentola tradizionale, la pentola per asparagi ha un diametro minore, una forma tubolare ed è dotata di un cestello con i manici. Il cestello va dentro la pentola senza però toccare il fondo, rimanendo sospeso di almeno 4 o 5 centimetri.
Esso serve per immergere solo i gambi. Ovviamente il cestello è importante e deve essere di livello per fare in modo che funzioni al meglio. Infatti, quando dovrai scegliere una pentola per asparagi, sarà fondamentale valutarne la qualità. Quindi la prima cosa che dovrai controllare è che il cestello sia stato fatto a regola d’arte. E poi sono importanti anche la forma e il materiale della pentola. Ma procediamo con ordine e vediamo come scegliere una pentola per gli asparagi.

La forma della pentola

La forma della pentola per asparagi è tubolare, abbastanza alta da poterci mettere un mazzo di asparagi per dritto e non troppo larga in modo da bollire comodamente solo i gambi. I manici sono esterni e non devono essere saldati sul bordo perché risulterebbero d’impaccio al cestello. Il bordo deve essere bombato e svasato verso l’esterno per fare in modo che il canestrino entri senza difficoltà.

Le misure della pentola

Le misure dell’asparagiera sono variabili e dipendono dalle tue esigenze e dal quantitativo di asparagi che pensi di cucinarci con regolarità. Quelle che invece sono abbastanza importanti sono le proporzioni, perché in genere il rapporto tra larghezza e profondità di una buona pentola per asparagi è di uno a due. Questo significa che mediamente la sua larghezza è la metà della profondità.
Considera comunque che in media il diametro di questa pentola non supera i 30 centimetri o la cottura degli asparagi diventa difficoltosa.

Il materiale della pentola

Una buona pentola asparagiera generalmente è realizzata in acciaio inossidabile. Ma anche in questo caso devi fare attenzione alla sua qualità. Sono importanti infatti sia lo spessore del foglio di acciaio che la percentuale dei materiali contenuti nella lega. L’acciaio inox 18/10, per esempio, o gli acciai legati, costano di più ma sono più pregiati. Se invece cerchi un’asparagiera in pyrex troverai solo marmitte larghe, basse e poco capienti, e questo perché il materiale viene utilizzato solo per i tegami o i coperchi.

La forma del cestello

La forma del cestello della pentola per asparagi è tubolare, stretta e lunga, e deve entrare comodamente nella pentola. La funzione del cestello è quella di fare rimanere dritti gli asparagi. Infatti la sua struttura deve poter fare passare l’acqua bollente e contemporaneamente tenere in piedi gli ortaggi.
La superficie del cestello può essere realizzata con una rete a maglia più o meno fitta, oppure con una serie di bacchette parallele poste in verticale e saldate ad alcuni anelli orizzontali. E può essere fatto solo di anelli orizzontali, vicini quanto basta a non fare passare gli asparagi.
Il fondo è aperto ma non tanto da fare fuoriuscire la base dei gambi. Sotto al fondo circolare ci sono dei piedini, o degli spessori, che servono a tenere la base del cestello separata dalla pentola. Ognuna delle tre soluzioni è valida sotto l’aspetto della funzionalità, ma i cestelli ad anelli e bacchette sono più facilmente lavabili rispetto a quelli fatti con la rete.
Infine, sono molto comodi i cestelli retrattili, o quelli a fogli regolabili. Il cestello retrattile è realizzato con due o tre sezioni impilabili. Una caratteristica che ti permette di scegliere la sua profondità in dipendenza della lunghezza del gambo degli asparagi. Quello a fogli regolabili invece è una specie di vassoio a coppa in cui puoi regolare la larghezza. Questo modello infatti si può stringere o allargare solo facendo scorrere i fogli a ventaglio uno sull’altro. La comodità di questi due tipi di cestelli è che li puoi adattare anche ad una pentola normale, trasformandola in pentola per asparagi.

Le misure del cestello

Il cestello deve potere entrare nell’asparagiera. Per questa ragione le sue misure sono leggermente inferiori a quelle della pentola, sia in diametro che come profondità. Infatti deve entrare completamente nella pentola e poterci mettere il coperchio sopra. Risulta essere vero che esistono dei modelli che fuoriescono dal bordo, ma solo nelle pentole dove il coperchio abbia un bordo alto e capace di coprire anche il cestello.

Il materiale del cestello

Il cestello della pentola per asparagi deve essere di ottimo materiale, preferibilmente acciaio inox, e saldato in modo da poterlo lavare con facilità. Il cestello in bambù invece, che viene realizzato per la classica cottura a vapore, non va bene. Il suo uso infatti è limitato alla possibilità di cuocere solo i germogli eliminando totalmente i gambi. Una scelta che priverebbe gli asparagi di una parte consistente del loro sapore deciso.

Il coperchio della pentola per asparagi

Per garantire la cottura dei germogli, proprio perché fuoriescono dall’acqua bollente, essi devono essere avvolti dal vapore. Ma per fare in modo che il vapore si raccolga e cuocia le punte degli asparagi, la pentola deve essere chiusa con un coperchio che lo trattenga. Generalmente il coperchio è dello stesso materiale della pentola.
Molti modelli però sono dotati di un coperchio in vetro, più comodo per controllare visivamente la cottura.
Ma alla fine che il coperchio sia in acciaio o in vetro importa poco, mentre è fondamentale che ci sia sopra un foro per lo sfogo del vapore, per evitare l’accumulo eccessivo.

Pentole per Asparagi più Vendute

Per concludere proponiamo una lista delle pentole per asparagi più vendute online in questo periodo con il relativo prezzo.

Cliccando sui prodotti presenti nella lista è possibile leggere le opinioni dei clienti.

Ultimo aggiornamento 2024-02-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Roberto Pinna

Roberto Pinna non è solo un cuoco, ma una vera e propria autorità nel mondo culinario. Con oltre un decennio di esperienza dietro ai fornelli, ha saputo affinare la sua arte culinaria in vari ristoranti, dai locali tradizionali alle cucine d'avanguardia.
Roberto si è specializzato nel conoscere a fondo ogni tipo di pentola, dalle più tradizionali alle più innovative. Questa sua curiosità lo ha portato a diventare un punto di riferimento per chiunque voglia scegliere la pentola perfetta per ogni esigenza culinaria.